Lottiamo contro i mostri

Chi sono i mostri di questo gioco?

Sono l’egoismo, l’intolleranza, il razzismo, e tanto altro ancora che ci impedisce di vivere in pienezza la nostra umanità. Ciò che caratterizza la persona umana nel disegno di Genesi (vedi il capitolo 1 al versetto 27) è proprio l’essere stati creati a “immagine di Dio”, e quindi l’essere in grado di amare Dio e il prossimo nella libertà.

Non è facile vivere la fratellanza, il rispetto per l’altro. E’ facile invece perdere la nostra umanità nelle prepotenze, nel pregiudizio, nell’indifferenza. In attesa di approfondire il discorso, incominciamo a eliminare i mostri del gioco, ma proponiamoci per la vita di essere più attenti a non farci vincere da tutto quello che ci impedisce di vivere come fratelli.

Cliccate sull’immagine per avviare il gioco. Sarebbe bene, prima di giocare, di rivedere il n. 66 del Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica.

Precedente A immagine di Dio Successivo Sulla Chiesa ortodossa